Archivi del mese: gennaio 2018

Paola Radici Colace al Seminario Internazionale “Il Dio Denaro”

Paola Radici Colace
al Seminario Internazionale
“Il Dio Denaro. Per una storia teologico-politica della Moneta”

Il dio denaro_1Nel quadro dei “Seminari di studi sulla storia dei concetti teologico-politici” (Università degli Studi di Trento – Dipartimento di Lettere e Filosofia), e presentato dal CSIC, il 18 e il 19 gennaio 2018 si terrà a Roma, presso l’École française de Rome, il Seminario Internazionale “Il Dio Denaro. Per una storia teologico-politica della Moneta”, che ospita studiosi di differenti campi disciplinari.

Il seminario è teso a proporre uno studio storico interdisciplinare e cronologicamente trasversale del concetto di “moneta”, fra dimensione teologica e politica, dalle civiltà antiche sino all’epoca contemporanea.
La ricerca spazia in generale dalla storia delle istituzioni politiche, delle religioni monoteistiche (ebraismo, cristianesimo, islamismo), dell’economia, sino alla filosofia, con lo scopo di offrire una lettura critica che focalizzi il significato e le trasformazioni contemporanee di un istituto, quale il denaro, che ha storicamente rivestito “un ruolo chiave” nella rete di rapporti e di scambi umani e sociali e nelle dinamiche della umana convivenza.
IL DIO DENARO 18-19_2018-1bIn particolare il seminario si sofferma sull’attribuzione, al denaro, di una dimensione metafisica, ontologica, religiosa, sia da un punto di vista generale: filosofico, filologico, sociologico; sia soffermandosi sugli ambiti specifici della cultura greca, della cultura ebraica e dell’Antico Testamento, della tradizione cristiana antica e medievale, della giurisprudenza sufi, della filosofia empiristica e liberalistica inglese fino agli economisti contemporanei.
L’analisi, così mirata, fruisce della collaborazione di studiosi di estrazione internazionale e attivi su differenti campi disciplinari.

La prima giornata, il 18 gennaio, si fregerà, infatti, della partecipazione della prof.ssa Paola Radici Colace, Ordinario di Filologia Classica presso l’Università di Messina, che presenterà una stringente comunicazione dal titolo:
“Il denaro da invenzione pericolosa a strumento di salvezza. Tra età greca e prima età cristiana”.

.
IL DIO DENARO 18-19_2018-2bCome su altre tematiche qui non menzionate, anche sul tema portante del seminario, l’attribuzione, al denaro, di una dimensione metafisica, ontologica, religiosa, ma in particolare, da parte sua, sui modi della sua lessicalizzazione quale preferenziale strumento di indagine, invero, la prof. Colace ha condotto negli anni studi specifici originali e di indiscussa profondità.
La studiosa, fine filologa e lessicologa di chiara fama internazionale, ha operato scelte coraggiose nell’effettuare e promuovere ricerche di grande carica innovativa che hanno prodotto risultati di assoluta rilevanza, su diversi linguaggi settoriali, quali il lessico dei “vasi”, il lessico didattico-pedagogico, il lessico astronomico-astrologico, il lessico medico, il lessico musicale e appunto il lessico monetale, e sulle loro interferenze sul versante dei significanti e delle metafore connesse, analizzando non solo testi letterari, ma testi tecnici, strumentali, di vastissima afferenza, oltre che fino ad allora altrettanto poco indagati lessici antichi (come il trascurato e assai prezioso Onomasticon di Polluce), manualistica e letteratura di raccolta e di secondo grado.
La docente ha attivato collaborazioni interdisciplinari con colleghi e studiosi degli ambiti referenziali interessati ed è stata responsabile di numerosi progetti facenti capo a CNR e MURST, relativi a tali ricerche; ha soprattutto pubblicato libri e monografie oltre che articoli su riviste nazionali e internazionali suscitando interesse, interlocuzione e plauso da parte della comunità scientifica più autorevole e affermata.

Sul lessico monetale greco, la studiosa è autrice di vari contributi (vedi note infra), concernenti l’intreccio tra “semantica e ideologia”, “simbologia della moneta e filosofia del linguaggio”, lo status di |comunicazione| sovrapponentesi tra moneta e linguaggio, tra convenzione e metaforizzazione, in continuo, osmotico, significativo, dinamismo, e in particolare riguardanti l’attivazione della metafora monetale nei testi religiosi -afferenti sia alla letteratura greca pagana sia alla esegesi biblica e alla patristica-: un processo che, come la filologa ha evidenziato, ha condotto sino all’inserimento, in tali testi, di denaro, moneta e loro lessico, tra referendi e referenti, nella stessa ‘storia della salvezza’.

—NOTE—

Le pubblicazioni della prof.ssa Paola Colace sul lessico monetale, anche in quest’ottica:

P. Radici Colace, Moneta, linguaggio e pensiero nei Padri della Chiesa tra tradizione pagana ed esegesi biblica, in AA.VV., “XVIII Incontro La tradizione – forma e modi”, Roma 7-9 Maggio 1989, “Augustinianum” XXX, 2, 1990, pp. 405-421.

P. Radici Colace, Moneta, Linguaggio e Pensiero nei Padri della Chiesa fra tradizione pagana ed esegesi biblica in Etica ed Economia. Materiali della tradizione cristiana. Supplemento 1/10 a “La Società”. Studi. Ricerche. Documentazione sulla Dottrina Sociale della Chiesa, gennaio/febbraio 2010, pp. 37-60.

P. Radici Colace, Lessico monetario in Cassiodoro: simbologia della moneta e filosofia del linguaggio, in “Dalla corte di Ravenna al Vivarium di Squillace”. Atti del Convegno Internazionale di Studi (Squillace, 25-27 ottobre 1990) a cura di S. Leanza, Soveria Mannelli 1992, pp. 1-17.

P. Radici Colace, Comunicare con le monete, in AA.VV.” La “parola” delle immagini e delle forme di scrittura. Ciclo di lezioni su “Modi e tecniche della comunicazione nel mondo antico” (DISCAM I), Soveria Mannelli 1998, pp. 75-91.

P. Radici Colace – M. Caccamo Caltabiano, Il commento “svuota” il testo: la trasformazione dei “realia” (monete, bisacce, vasi) dal “Nuovo Testamento” ai commentatori, tra polemiche dottrinali e riattualizzazione catechetica, in AA.VV., “Studi sulla tradizione classica per Mariella Cagnetta”, a cura di Luciano Canfora, Bari, Laterza, 1999, pp. 457-473.

P. Radici Colace, Il Dio monetiere, in Conii e scene di coniazione a cura di L. Travaini e A. Bolis, “Monete 2”, ed. Quasar, Roma 2007, pp. 13-25.

e inoltre:

P. Radici Colace – M. Caccamo Caltabiano, La moneta dell’Ade (Pherecr. fr. 81,1 168 K. = Poll. 9,83, 21-25), “ASNP” s.III, 1987, pp. 971-979.

M. Caccamo Caltabiano – P. Radici Colace, Dalla premoneta alla moneta. Lessico monetale greco tra semantica e ideologia, “Studi e testi di storia antica”, 3, ed. ETS, Pisa 1992, pp. XIII + 219 e tavv. I-VI (la divisione delle parti è a p. 4).

P. Radici Colace – M. Caccamo Caltabiano, Economia premonetale e monetale in Epicarmo, “GIF” n.s. XII (XXXIII), 1981, pp. 57-67.

P. Radici Colace – M. Caccamo Caltabiano, Il siglos dalla fase premonetale a quella monetale, “ASNP” s. III, XVI, 1986, pp. 1-14 + 3 tavv.

P. Radici Colace – M. Caccamo Caltabiano, L’eponimia monetale: dall’esperienza orientale a quella di età ellenistica, “Quaderni Ticinesi di Numismatica e Antichità Classiche” XVI, 1987, pp. 29-46.

P. Radici Colace – M. Caccamo Caltabiano, Aspetti metrologico-ponderali, socio-legali e ideologici nel lessico monetale greco, “Messana” III, 1990, pp. 251-279.

P. Radici Colace – M. Caccamo Caltabiano, Lessico monetale greco, in AA.VV., “Atti del I Seminario di Studi sui Lessici Tecnici Greci e Latini”, pp. 139-157.

P. Radici Colace, Monete e Vasi: lessici e “Realien”, 6 Marzo 2003, in primo Incontro di Studio del Lexicon Iconographicum Numismaticae su La tradizione iconica come fonte storica. Il ruolo della Numismatica negli studi di iconografia, (Messina, 6-8 marzo 2003), a cura di M. Caltabiano, D. Castrizio, M. Puglisi (Semata e signa 1), Reggio Calabria 2004, pp. 281-300.

M. Caccamo Caltabiano – P. Radici Colace, La storia della moneta romana nell’Anonimo del “De rebus bellicistra ideologia e “realtà” economico-monetali, in “Scienze dell’antichità. Storia, archeologia, antropologia” 11, 2001-2003, (2005), pp. 251-265.

-Note generali:

*Il Seminario sul sito dell’Università degli studi di Trento (clic)

**L’“École française de Rome” è ente pubblico a carattere scientifico, culturale, professionale dedito alla ricerca su “Storia, Archeologia, Scienze sociali”; fondato nel 1875, è posto sotto la tutela del Ministère de l’éducation nationale, de l’enseignement supérieur et de la recherche (clic).
L’individua quale propria missione fondamentale la ricerca e la formazione ad essa, nel campo dell’archeologia, della storia, delle scienze umane e sociali, dalla preistoria ai giorni nostri, in uno spazio geografico che comprende Roma e l’Italia, il Maghreb e i paesi del Sud-Est europeo sulle coste del mar Adriatico, e in collaborazione con programmi di ricerca internazionali, su scavi archeologici e incontri scientifici.
Il sito dell’École française de Rome (clic)
L’“École française de Rome” è ubicata a Roma in piazza Navona, 62, 00186 Roma RM. Telefono: 06 6842 9001 – Indicazioni stradali su Google Maps (clic)
Eventi – tra cui il seminario in oggetto (clic)
Il seminario “Il dio denaro. Per una storia teologico-politica della Moneta” sul sito dell’École française (clic)

***Il CSIC, “Consejo Superior de Investigaciones Científicas”, Centro de Ciencias Humanas y Sociales di Madrid, è una delle maggiori istituzioni pubbliche di ricerca spagnole ed europee. Il suo obiettivo primario è di svolgere e promuovere ricerche finalizzate al progresso scientifico e tecnologico, in collaborazione con enti spagnoli e stranieri.
Il sito (clic).

–  n.b. Le immagini sono reperite sul web-

 

 

Annunci

Emeroteca Maurolico Messina

Emeroteca del Liceo Classico "Maurolico" di Messina

Giovanni Pistolato

Blog letterario

Oggi nella Storia

"Oggi nella Storia" è un almanacco storico. Ogni giorno, scorrendo il calendario all'indietro, l'appuntamento con un avvenimento del passato.

Non solo Mozart

Il blog di Rita Charbonnier: scritture, ascolti, visioni

Nephelai

........................... phrontisterion sospeso di MARIA AMICI

Il Blog di SanPaoloStore

Il Blog Ufficiale di San Paolo Store. Trovi recensioni e consigli su libri italiani, libri religiosi, libri per bambini, film in dvd e musica , oggetti sacri e articoli religiosi disponibili all'acquisto su SanPaolostore.it

Profumo d'antan

........................... phrontisterion sospeso di MARIA AMICI

LA LOCANDIERA

........................... phrontisterion sospeso di MARIA AMICI

aliceinwriting - vita da biblioteca e suggestioni sparse

Bibliotecaria, copywriter, scrittrice con un passato da redattore editoriale. Amante dei libri, della lettura, sensibile al piacere del testo e al grado zero della scrittura, mi occupo di Letteratura, amica esistenziale fin dai tempi dell'infanzia, poi alleata negli studi, infine compagna fedele di vita. I miei campi d'azione: la critica, la riflessione sul romanzo, sui miti, su temi e topoi; la poesia come flusso di coscienza e sottile tecnica semantica; il racconto, finestra aperta su un mondo interiore da narrare con parole in libertà. Postilla doverosa per caratterizzarmi ulteriormente: oltre ai libri, l'enorme, smodata, incontenibile passione per il cinema (sono cresciuta nella videoteca di famiglia, l'ormai serrata Video Days) e per la musica (colonne sonore di film e tanto, tanto, tanto, metal e rock in tutte le sfumature).

Andrea Amici

........................... phrontisterion sospeso di MARIA AMICI

Non solo Mozart

........................... phrontisterion sospeso di MARIA AMICI

existence !

blog de philosophie imprévisible, dir. Jean-Paul Galibert